MotoGP Tech 3: Folger salta anche Phillip Island, al suo posto c’è Broc Parkes

Ancora guai per il team Yamaha Tech 3. Il proprio pilota Jonas Folger è ancora sotto accertamenti per il malessere (virus Epstein-barr?) che lo ha costretto a saltare l’appuntamento di Motegi. Il rider tedesco non riuscirà a correre nemmeno il Gran Premio d’Australia in programma questo week-end a Phillip Island. Il team francese di Poncharal ha fatto subito sapere che sarà Broc Parkes a sostituire Folger per l’appuntamento australiano (in Giappone il ruolo era toccato a Kohta Nozane).

36 anni a dicembre, il rider australiano non è nuovo nel motomondiale. Ha disputato infatti una stagione completa nella MotoGP nel 2014 con la PBM (Open), ottenendo 9 punti in totale e terminando l’anno al 23° posto nella classifica piloti. In quell’anno Broc conquistò un 11° posto ad Assen come miglior risultato. Oltre a questo, l’australiano ha corso a Phillip Island anche come wild-card nel 1999 in classe 125cc. Oltre al motomondiale, Broc Parkes vanta diversi anni di esperienza nel mondiale Supersport e Superbike e attualmente partecipa al Mondiale endurance con la Yamaha.