Petrucci guarda al 2019: “Sono convinto di poter fare meglio di questa stagione”

Il 2019 rappresenta sicuramente lo step più importante della carriera di Danilo Petrucci. L’italiano il prossimo anno condividerà il box con Andrea Dovizioso, abbandonando l’Alma Pramac Racing per passare al Ducati Team dove guiderà la GP19.

Nonostante in questa stagione non sia riuscito a sfruttare al massimo le potenzialità della sua GP18, Danilo è comunque in lizza per divenire miglior pilota indipendente, ma urge comunque fare uno step in avanti in vista della prossima stagione, dove ‘Petrux’ guiderà quella che attualmente è la miglior moto della griglia.

“Credo che sia la mia miglior stagione in MotoGP, l’unica differenza con l’anno scorso è che quest’anno non riesco a sfruttare le situazioni. Lo ammetto, nel 2017 mi ha aiutato anche un po’ la fortuna”, il commento del pilota Alma Pramac. “Quest’anno ho un po’ meno pressioni – e un po’ meno sorte”, afferma Danilo. “Però sto portando a casa punti importanti in tutte le gare anche se rispetto a Dovi e Lorenzo sto soffrendo di più”.

Il problema principale per il ducatista è da riscontrare nell’eccessiva usura degli pneumatici, ma Ducati è pronta ad intervenire per risolvere un problema che perdura ormai da tante gare: “Dal Team ufficiale avrò un aiuto maggiore adesso. Prima ci rivolgevamo a loro solo quando avevamo un problema grosso mentre ora, visto che la cosa è cronica, stiamo cercando una soluzione insieme”.

“Penso che abbiano puntato su di me (i vertici Ducati ndr) perché ho un buon rapporto con Dovi, possiamo fare una grandissima stagione insieme l’anno prossimo per creare una moto vincente e migliore delle altre. Sicuramente non mettere Dovi nelle condizioni di avere un compagno di squadra ‘scomodo’ e titolato, lo potrà avvantaggiare e lo potrà fare andare forte. È quello che gli serve per vincere il campionato. Io l’anno prossimo sarò il secondo pilota, non c’è dubbio ma sono convinto di poter fare meglio di questa stagione”. Il commento di ‘Petrux’, fiducioso in vista della prossima stagione.