QP Qatar MotoGP: Vinales da paura, polemica Marquez-Petrucci

Il turno di qualifiche della MotoGP si apre con una Q1 infuocata dai nomi altisonanti: tra i piloti a giocarsi l’accesso alla Q2 ci sono infatti Jorge Lorenzo, Valentino Rossi Cal Crutchlow.

Non sono mancate le sorprese, con la caduta di Jorge Lorenzo al suo secondo run, che ha compromesso le possibilità del maiorchino di giocarsi l’accesso alla seconda qualifica.

Il pilota HRC ufficiale è scivolato alla curva 2, che poco dopo ha fatto altre due vittime, ovvero Tito Rabat Johann Zarco.

Nel frattempo, i ragazzi di Cecchinello spingono forte sull’acceleratore, con un Cal Crutchlow decisamente in palla sul giro secco, così come il suo compagno  di squadra Takaaki Nakagami.

Sono loro infatti ad aggiudicarsi prima e seconda posizione del primo turno di qualifica, estromettendo dalla lotta per la pole position Valentino Rossi e Francesco Bagnaia, che hanno spinto oltre il 100% nel tentativo di accedere alla Q2.

La pole position va invece ad appannaggio di un incredibile Maverick Vinales, che stampa un 1.53.546 mettendosi davanti a tutta la concorrenza; lo spagnolo della Yamaha ha cercato di mettere le cose in chiaro fin da subito, firmando da subito dei cronologici velocissimi.

Seconda posizione per Andrea Dovizioso, che ha accarezzato per un momento la possibilità della pole position, prima che Vinales ritoccasse i propri tempi; dietro di lui c’è Marc Marquez, che si è agganciato fin dall’inizio della sessione a Danilo Petrucci, ad appena un millesimo.

Apre la seconda fila Jack Miller, caduto sul finale di turno, davanti ad un ancora sorprendente Fabio Quartararo, che si mette dietro Cal Crutchlow.

Petrucci, alla fine dei giochi, chiude settimo, molto innervosito da Marquez, così come tutto il box Ducati.

Morbidelli Nakagami chiudono la terza fila.

Alex Rins è 10°, davanti al suo compagno di squadra, Joan Mir, e all’Aprilia di Aleix Espargaro.