Sfortuna e problemi tecnici condizionano la giornata di Aprilia a Losail

Aleix Espargarò beffato all’ultimo giro dalla benzina, Scott Redding fuori dai punti. Zero punti il bottino di uno sfortunato weekend per Aprilia.

Partiti bene i piloti Aprilia hanno tentato di agganciarsi alla top10, per poi dover cedere il passo ai piloti più veloci. Solo nel finale, vista la gentilezza della moto italiana con lo pneumatico posteriore i piloti sono riusciti a segnare i loro miglior giri; ma ormai era troppo tardi.

Aleix è stato fermato nelle ultime curve da un problema con il pescaggio del carburante, ma nonostante l’inconveniente appare soddisfatto della moto, in quanto prima del problema si trovava in piena lotta per la top10.  “Sono soddisfatto di come ho gestito la gara“. Ha dichiarato lo spagnolo. “Nel corso dell’ultimo giro stavo per attaccare Miller e Iannone, ma alcuni problemi di pescaggio della benzina mi hanno fatto perdere molte posizioni” -continua- “oggi avremmo potuto lottare nel gruppo dei migliori 5-6 fino alla fine“.

Disappunto per Scott Redding, alla sua prima gara con Aprilia. L’inglese ha resistito per pochi giri, salvo doversi piegare agli avversari che risalivano velocemente dal fondo. Il grip al posteriore è stato il problema maggiore lamentato da Scott, che nonostante tutto non si scoraggia e guarda alla prossima gara.
Non posso essere contento di come è andata la gara oggi. Fin dall’inizio ho avuto scarso grip al posteriore, poi a fine gara le cose hanno cominciato a funzionare tanto che ho fatto il mio giro veloce all’ultimo giro“.

Deluso anche Romano Albesiano, che ha sottolineato come il team abbia lottato per tutto il weekend con la mancanza di grip al posteriore.

Guarda al futuro Fausto Gresini, che quest’oggi ha festeggiato la vittoria di Jorge Martin in Moto3 e un ottimo risultato di Jorge Navarro in Moto2.
Peccato per un problema così proprio all’ultimo giro che ha vanificato il lavoro dei piloti, di Aprilia e di tutto il team. Dobbiamo ancora conoscere bene questa nuova moto che io considero con grandissimo potenziale. Questo ci ha complicato tutto il weekend ma, visto come è finita la gara di Aleix in piena rimonta, direi che non siamo stati neanche fortunati“. -continua- “E’ stato un weekend difficile ma la moto è migliorata tanto e sono sicuro che non siamo troppo lontani dai primi. Sappiamo che dobbiamo fare ancora uno sforzo ma abbiamo tutto un campionato davanti.