Stoner annuncia: non correrò in Austria

La “telenovela” in cui le voci davano il 2 volte campione del mondo MotoGP e ambasciatore Ducati Casey Stoner Wild-Card in Austria si concludono così con un nulla di fatto.

Il pilota australiano, dopo questa 2 giorni di test a Spielberg con la sua Ducati ha dichiarato di non voler correre ancora (o almeno non ancora): “Prima di questi test non volevo fare il GP d’Austria e questi test non hanno cambiato la mia idea”. Queste le parole di Stoner, che a quanto pare sarà impegnato solo per aiutare lo sviluppo Ducati per il prossimo anno, quando il campione attuale Jorge Lorenzo prenderà il posto di Andrea Iannone (direzione Suzuki con Rins) e gareggerà insieme ad Andrea Dovizioso.

Per la cronaca, le Ducati sono state le vere protagoniste di questi test con Dovi, Iannone e Stoner ad occupare i primi 3 posti(tempi 1:24 medi), lontane le Yamaha con Rossi a 9 decimi e Lorenzo di altri 3 decimi, Honda Repsol che non hanno fatto i test e KTM che hanno provato la loro moto e con Kallio e Luthi sono finiti a “soli” 2 secondi dal miglior tempo.

Be the first to comment on "Stoner annuncia: non correrò in Austria"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*