Tech 3 MotoGP: per Zarco nel 2018 una Yamaha ‘ufficiale’?

L’anno 2017 della MotoGP sta per terminare con il duello finale tra Marc Marquez ed Andrea Dovizioso per l’assegnazione del titolo che si svolgerà il 12 novembre a Valencia (21 i punti che separano i due contendenti). Ma l’attenzione non è tutta rivolta sulla battaglia Honda-Ducati. Infatti la Yamaha sta per finire una stagione difficilissima, fatta si di quattro vittorie (Vinales in Qatar, Argentina e a Le Mans; Rossi ad Assen), ma anche di prestazioni veramente opache e di un finale in enorme decrescendo.

Il punto ora è: la M1 2017 sarà usata da Johann Zarco per il 2018? Il ‘Rookie of the Year’ francese, a podio a Le Mans e a Sepang con Tech 3, non hai mai nascosto il suo desiderio di avere lo stesso pacchetto dei piloti ufficiali per la prossima stagione. Un trattamento simile a quello del rider Pramac Danilo Petrucci, che per quest’anno ha avuto la Ducati GP17 dei piloti ufficiali. Un trattamento che potrebbe diventare realtà anche per il 2 volte campione Moto2. Sia Valentino Rossi che Maverick Vinales non avrebbero problemi a dare la M1 2018 al transalpino.

Questa mossa potrebbe essere definita anche come di ‘standby’ per la casa di Iwata in attesa di vedere cosa farà Valentino Rossi. Il rider di Tavullia, infatti, ha la scadenza del contratto nel 2018 e ha detto di voler aspettare le prime gare per decidere se rinnovare o ritirarsi. Nel caso avvenisse la seconda opzione, ecco che il team Yamaha Factory avrebbe già pronto un posto per Johann Zarco che nel frattempo avrà già girato con il pacchetto ufficiale. Una prospettiva enorme, considerati gli già ottimi risultati conseguiti da lui nel suo anno di debutto…