Test Sepang, Day 1: tutti contenti della M1!

Prima giornata di test conclusa per i piloti Yamaha. Soddisfazione per il team ufficiale, buone sensazioni anche da Zarco con la “vecchia” M1 Tech3.

Per la nuova moto si è deciso di ripartire dall’ottimo progetto 2016 e il nuovo progetto ne ha risentito in positivo, accogliendo il benestare di Rossi e Vinales.

Oggi ho ritrovato quelle sensazioni che avevo perso lo scorso anno, la cosa importante è che ora riesco a guidare come mi piace”, ha dichiarato il pilota di Tavullia. “Questo telaio è un’evoluzione di quello 2016 e sono riuscito subito a essere veloce“, ha rimarcato un felice Rossi; speranzoso di trovare conferme anche nei prossimi giorni.

Parere concorde per Vinales, seppur la sua posizione finale, tredicesimo,  non rispecchi le buone sensazioni riscontrate in pista. “Mi sento entusiasta di questa M1, in pista funzionava proprio bene”  ha dichiarato un entusiasta Maverick Vinales; pur ammettendo di non aver ricercato il limite piuttosto che la confidenza con la moto.

Seppur bocciata da chiunque nel 2017, la “vecchia” M1 continua a piacere a Johann Zarco; “questa Yamaha è molto costante”, ammette il francese, marcando la bontà della moto nel consumo degli pneumatici , soprattutto su tracciato umido. Sull’ottavo crono chiarisce: “Non mi interessava il cronometro, ho preferito capire le gomme“.