UFFICIALE: Pedrosa e HRC si separeranno a fine stagione!

Pedrosa, Italian MotoGP 2018

Era nell’aria da tempo ed è diventato ufficiale. A fine 2018, Daniel Pedrosa lascierà la Honda HRC con la quale ha corso per 13 stagioni in MotoGP, compresa quella in corso. Una decisione che è stata comunicata al pilota spagnolo direttamente dal presidente della Honda Racing Corporation, Yoshishige Nomura, presente lo scorso week-end al Mugello.

I presidente della HRC ha comunque ringraziato Pedrosa per gli comunicato ufficiale: “Oggi è un giorno molto triste per me. Voglio solo esprimere a Dani a nome di tutta la HRC la nostra gratitudine per quello che ha dato in tutti questi anni. Grazie Dani, ti auguriamo il meglio per il tuo futuro!”

Parole commoventi arrivano anche dallo stesso rider spagnolo. “Voglio ringraziare la HRC per questi anni di grandi successi.” – dice Pedrosa “Qui sono cresciuto non solo come pilota, ma anche come una persona. Abbiamo tutti bisogno di nuove sfide e stimoli nella vita e penso sia arrivato il momento di cambiare. Grazie HRC, ti avrò sempre nei miei pensieri e nel mio cuore.”

Una scelta difficile dopo 112 podi, 31 vittorie e 3 titoli di vicecampione del mondo MotoGP. Ma che è figlia di un’annata sin qui difficilissima per il #26, con due cadute (Argentina e Jerez) che gli hanno portato problemi fisici che lo stannno condizionando fisicamente. Attualmente occupa il 12° posto in classifica iridata con solo 29 punti (-66 dal suo compagno e leader Marc Marquez).

Con l’addio di Pedrosa alla HRC, si rivoluziona il mercato. Oltre che ai citati Joan Mir (vicino a Suzuki) e Franco Morbidelli, entra in gioco anche Jorge Lorenzo per la seconda Honda Repsol. Nonostante il maiorchino sia stato accostato alla Yamaha per una terza moto ufficiale (grazie allo sponsor Petronas), la HRC potrebbe pensare a formare un Dream Team Marquez-Lorenzo. A Barcellona ne sapremo di più.