Zarco su una moto factory nel 2019? Ecco le possibilità

Johann Zarco è sicuramente il pilota più chiacchierato del momento. Da giorni si rincorrono rumors su quale sarà la destinazione del pilota francese nel 2019. Indiscrezioni accentuate dal divorzio Yamaha-Tech 3. Il team francese passerà a KTM il prossimo anno, dove lo sviluppo della moto renderà tutto più faticoso e probabilmente lo toglierà dai piani alti che ultimamente frequenta; inoltre il rinnovo di Rossi con Yamaha, chiude le porte a Zarco per un possibile approdo al team interno, tanto ambito da Johann.

Le possibilità per il pilota Tech 3 sono tante, il suo manager infatti ha dichiarato di essere stato contattato da Honda e Suzuki, che ad oggi sembrano le destinazioni più plausibili.

La prima opzione sarebbe rimanere con Yamaha. La casa di Iwata però sembrerebbe non disposta a schierare una terza Yamaha nel team interno, cosa che non desterebbe interesse del francese, poiché Johann è fortemente convinto di voler correre in una squadra ufficiale.

A questo punto spuntano le ipotesi Honda e Suzuki, escludendo a prescindere KTM per la scarsa competitività mostrata in questo avvio di stagione; Ducati non ha invece mostrato particolare interesse per il pilota.

Se per Suzuki si prende tempo per il rinnovo di Iannone, prende vita una possibile trattativa che porterebbe Johann a diventare compagno di Rins.

Dal fronte Honda, Pedrosa sembrerebbe in partenza verso altri lidi, tra i quali si vocifera KTM. Ecco qui che Zarco andrebbe a coprire il suo posto, formando con Marquez una delle coppie più esplosive del motomondiale. Zarco ha già ottenuto il benestare di Marc che vorrebbe alle sue spalle un pilota davvero competitivo; ma la scelta spetta ad Honda.