Formula 2 – Baku: prima vittoria di carriera per Russell in Gara 2!

La nuova generazione di piloti britannici va più veloce che mai. Dopo Lando Norris in Bahrain, anche George Russell si prende la prima vittoria in Formula 2 nella Sprint Race a Baku. Il giovane pilota Mercedes, partito 12°, ha dimostrato tutta la sua competività, la calma e la costanza che servono per risalire la classifica dopo la beffa della Feature Race.

Il driver dell’ART Grand Prix conquista così la vittoria dopo una battaglia con Sergio Sette Camara. Il brasiliano del team Carlin è stato anche lui autore di un’ottima gara e di ottimi sorpassi. Purtroppo per lui, Russell era quasi di un’altro pianeta quest’oggi.

E dire che la partenza di questa Sprint Race è stata caotica quasi quanto la Feature di sabato. Nel giro di ricognizione si ferma Antonio Fuoco (3° in Gara 1) per un problema elettrico, mentre al via vanno in stallo Luca Ghiotto, Markelov, Aitken, Albon e Gunther. Successivamente poi si ritireranno Nissany e Gelael, autori rispettivamente di un lungo e di un incidente contro il muro. Ma stavolta, niente Safety Car a stravolgere la classifica.

Quindi a completare il podio c’è un ottimo Nyck de Vries, anche lui autore con la Prema di un’ottima rimonta. 4° posto per un Nicholas Latifi decisamente in palla questo week-end, mentre al 5° troviamo un Lando Norris che può recriminare per un suo lungo in curva 1 mentre era in un’accesa battaglia per il podio.

Al 6° posto troviamo la Trident dell’indiano Arjun Maini (11 posizioni guadagnate), a seguire il suo compagno Santino Ferrucci. Entrambi i piloti del team indiano conquistano i loro primi punti della stagione. A chiudere la zona punti in ottava posizione abbiamo Roberto Merhi.

Lo spagnolo, complice una partenza disastrosa, non ha sfruttato a pieno la Pole inversa che lui e la MP Motorsport avevano. Dopo lo stallo in griglia, Luca Ghiotto taglierà il traguardo in 15a posizione. Un week-end disastroso per l’italiano e per tutto il team Campos, a secco di punti nelle due gare di Baku.

Ecco come si aggiorna la classifica dopo questo round: Norris continua a condurre con 53 punti, ma si vede avvicinare il suo compagno Sette Camara (-1). 3° Albon a 41 punti, mentre Russell risale fino al 5° posto con 27 punti, a -3 da Markelov. 9° Fuoco con 17 punti, 13° Ghiotto con 4 punti. Prossimo appuntamento tra due settimane a Barcellona, Spagna.