Formula 2 – Monaco: Fuoco fa il capolavoro e si prende Gara 2!

Antonio Fuoco torna alla vittoria in Formula 2. Dopo la Feature Race di Monza un anno fa, il giovane pilota calabrese della FDA fa sua la Sprint Race a Monaco. Per il 22enne della Charouz si tratta della prima vittoria stagionale che ha il sapore del riscatto dopo una Gara 1 in cui si è messo negativamente in luce. Dietro di lui non può nulla Lando Norris, che si accontenta del secondo posto e anzi, approffita del caos dietro per allungare in campionato.

Infatti sono solo 10 le macchine che arrivano al traguardo: si ritirano Makino, Gelael, Russell, Aitken, Boschung, Albon, Nissany, Ferrucci e Fukuzumi. Diverse Safety Car sono entrate in pista, tra cui due negli ultimi giri per via degli incidenti Albon-Nissany alla chicane dopo il Tunnel e Ferrucci-Fukuzumi alla Rascasse. Di fatto, la gara è terminata sotto la SC.

Sul podio sale a sorpresa un Louis Déletraz che fa il suo primo piazzamento Top 3 in carriera. Dietro c’è un Artem Markelov che ha dato spettacolo con i suoi sorpassi, in quinta posizione c’è un Roberto Merhi capace di superare all’ultimo l’indiano Arjum Maini. A chiudere la zona punti ci sono Maximilian Gunther e Nicholas Latifi (8° con il giro veloce). 10° un Luca Ghiotto sfortunato e ostacolato alla partenza dallo stallo di Makino.

La classifica piloti si evolve così: Norris allunga e raggiunge la tripla cifra con 100 punti. Dietro di lui Markelov raggiunge Albon al secondo posto con 71 punti ciascuno, quindi Russell fermo al 4° posto con 62 lunghezze. Grazie alla vittoria di oggi, Fuoco risale all’8° posto in classifica con 39 punti, mentre Luca Ghiotto rimane fermo a 22 lunghezze. Prossima tappa tra un mese sul circuito Paul Ricard di Le Castellet.