Il Team Joest è pronto a ripartire con Mazda nell’IMSA!

Il celebre Team Joest è pronto a tornare nel mondo delle Endurance. Dopo i tanti successi con l’Audi nel WEC e a Le Mans (16 vittorie), la celebre squadra tenterà una nuova avventura negli United States. Più precisamente nell’IMSA classe prototipi, dove a partire dal 2018 porterà in pista le Mazda RT24-P ufficiali.

La casa giapponese è rimasta delusa dai risultati ottenuti nella stagione in corso. I 2 equipaggi composti da Bomarito/Nunez e da Miller/Long sono riusciti a centrare 3 volte il podio, ma il divario tra le regine della classe (Cadillac e Nissan) è ancora molto ampio. Le rispettive sesta e settima posizione nel campionato hanno costretto la Mazda a non prendere più parte alle gare rimanenti per prepararsi alla prossima stagione, in particolare alla 24 ore di Daytona che aprirà la IMSA 2018 e che segnerà il debutto del Mazda Team Joest.

“La creazione del Mazda Team Joest ci offre un’opportunità unica di lavorare con un partner di grande successo nel mondo dei prototipi, presentando anche quella di provare a tornare sul gradino più alto del podio.” – Ha detto Masahiro Moro, presidente e CEO di Mazda North America – “Voglio dare al Team Joest il benvenuto nella famiglia Mazda e sono convinto che insieme scriveremo delle pagine importanti di storia.”

Questa nuova collaborazione dovrebbe portare il Team Joest ad aprire a breve una factory ad Atlanta, così da poter seguire da vicino i primi test del prototipo Mazda per la prossima stagione. L’attesa è tanta e si può riscontrare anche nelle parole del managing director Ralf Juttner: “Siamo eccitati ed orgogliosi per questa opportunità che ci ha offerto la Mazda, un marchio che ha una lunga tradizione nel motorsport, specialmente in America. Per noi si tratta poi anche del ritorno negli Stati Uniti, ma è pure una grande notizia per i tanti nostri fan giapponesi.”