Giugliano sostituirà Laverty nel team Milwaukee per i prossimi tre round

Dal terzo round della Superbike accoglieremo un altro pilota tricolore nelle derivate di serie; stiamo parlando di Davide Giugliano. Il pilota romano andrà a sostituire Eugene Laverty, che rimarrà fermo per ben 3 round a causa della brutta frattura al bacino, patita a Buriram.

Dopo le recenti esperienze con Honda in SBK e con BMW nel BSB; Davide ritornerà nelle derivate di serie in sella all’Aprilia RSV4 del team Milwaukee; moto che conosce molto bene e che ha guidato per una stagione intera con il team Althea nel 2013, conseguendo anche il miglior piazzamento finale della sua carriera in SBK.

Nonostante il rammarico per quanto occorso ad Eugene, l’occasione è d’oro per Giugliano. Dopo la difficile esperienza con Honda, potrà nuovamente mettersi in mostra e dimostrare il suo talento con una moto solida e che conosce bene.

Ecco le sue parole. “Voglio ringraziare Shaun Muir e il team Milwaukee Aprilia per avermi permesso di sostituirlo e per la loro collaborazione. Abbiamo poco tempo per prepararci, ma i prossimi round saranno su circuiti che conosco molto bene e ho molta fiducia nell’esperienza e nella professionalità del team”.