Melandri in pole a Jerez!

Marco Melandri ha conquistato la sua seconda pole della carriera qui a Jerez, battendo di appena 21 millesimi il campione del mondo Jonathan Rea. Il nordirlandese ha portato la sua Kawasaki in seconda posizione con molta calma, senza mai strafare e prendersi troppi rischi.
Con il suo super giro, con cui ha fermato il cronometro sul tempo di 1’38’960, Marco Melandri ha conquistato il nuovo record del tracciato, abbattendo il vecchio 1’39’190 fatto segnare da Tom Sykes nel 2016.

Marco quindi torna in pole dopo sei anni, precedendo sia il già citato Jonathan Rea che lo yamahista Alex Lowes, che sta sfruttando al meglio le nuove specifiche portate da Yamaha. Quarta posizione per Tom Sykes, seguito da Michael van der Mark e dal nostro Lorenzo Savadori. Il pilota di Cesena è il primo dei piloti Aprilia e continua a crescere di gara in gara.
Settima posizione per Eugene Laverty, che ha preceduto Chaz Davies, Leon Camier e Roman Ramos.

Marco Melandri aveva conquistato la sua prima pole position il 18 giugno 2011 ad Aragon, nella sua prima stagione in Superbike. Quando conquistò la pole, Marco Melandri concluse le due gare in prima e seconda posizione. Adesso Marco ha conquistato la pole numero 173 per la Ducati.