Presentata la bozza del calendario 2018 della Superbike

Mentre per quest’anno si sta facendo il countdown per il 3° titolo di Jonathan Rea, il mondiale di Superbike guarda verso la prossima stagione, presentando la bozza del calendario per il campionato 2018. Come negli altri anni si aprirà a Phillip Island (24 febbraio) e si chiuderà a Losail (5 ottobre). Confermate le 2 tappe italiane di Imola (29 aprile) e Misano (1 luglio), mentre le novità risiedono soprattutto nel rientro di Brno (10 giugno) dopo 6 anni d’assenza e la prima (speriamo) del circuito argentino di Vilicum (2 settembre).

Un punto interrogativo sul round tedesco (22 agosto): rimane presente col circuito del Lausitzring, nonostante quest’ultimo abbia chiuso con il motorsport proprio quest’anno. Rimane da capire se qualche altro circuito tedesco ospiterà le Superbike o se il round in questione verrà rimpiazzato (se non cancellato) da quello spagnolo di Jerez, al momento rimasto fuori. Ma per il momento, segnatevi le date:

  1. Phillip Island, Australia: 24-25 febbraio
  2. Buriram, Thailandia: 17-18 marzo
  3. Aragon, Spagna: 14-15 aprile
  4. Imola, Italia: 28-29 aprile
  5. TT Assen, Olanda: 12-13 maggio
  6. Donington Park, Gran Bretagna: 26-27 maggio
  7. Brno, Repubblica Ceca: 9-10 giugno
  8. Misano, San Marino: 30 giugno – 1 luglio
  9. Laguna Seca, USA: 28-29 luglio
  10. Lausitzring, Germania (TBC): 21-22 agosto
  11. Vilicum, Argentina (TBC): 1-2 settembre
  12. Portimao, Portogallo: 8-9 settembre
  13. Magny-Cours, Francia: 22-23 settembre
  14. Losail, Qatar: 4-5 ottobre