Rea precede Rinaldi nel warm up

E’ ancora una volta Johnny Rea il più veloce nel turno di warm up che precede Gara2. L’inglese ha segnato un 1’59.025 staccando un sorprendente Michael Rinaldi, 2° a 5 decimi dalla vetta.

3° Alex Lowes a 7 decimi, a precedere Sykes, Van der Mark e Melandri, 2° in Gara1 ieri. Risale dopo le difficoltà di ieri Xavi Fores con la Ducati del team Barni, seguito da Leon Camier ed Eugene Laverty.

Ancora grandi problemi di guidabilità per Chaz Davies, 10°; il gallese lamenta mancanza di aderenza che non gli permette di essere competitivo. 11° Lorenzo Savadori.

Weekend difficile anche per gli alfieri di MV e BMW: Torres è 17° a precedere proprio Loris Baz, entrambi costretti al ritiro in Gara1 ieri.