Rea si aggiudica la pole per 3 millesimi su Sykes. Terzo Leon Camier

Johnny Rea si è aggiudicato la pole position negli ultimi secondi, precedendo Sykes di soli 3 millesimi. Johnny ha segnato uno strabiliante crono: 1’32.848, tempo davvero impressionante considerate le novità regolamentari.

Equilibrio notevolissimo con i primi 11 racchiusi in soli 6 decimi!

Terzo è Leon Camier, a tratti in testa, velocissimo con la sua Honda, 4° Jordi Torres, aggressivissimo sulla MV, a precedere Xavi Fores, che ancora una volta si conferma miglior Ducati. Alex Lowes chiude la seconda fila, davanti a Marco Melandri. Il ravennate, 7° oggi, è scivolato mentre stava completando il suo miglior giro. 8° Eugene Laverty davanti ad un Chaz Davies in difficoltà con il grip al posteriore, ma a soli 3 decimi dalla vetta, a sottolineare i distacchi minimi tra i piloti.

Van der Mark apre la quarta fila precedendo un dolorante Savadori e Razgatioglu. 13° Tati Mercado migliorato moltissimo rispetto a ieri, Gagne è 14°, caduto mentre stava migliorando. Solo 15° Loris Baz con l’unica BMW in pista. Roman Ramos conclude in 16° piazza; chiudono la classifica Jacobsen, Hernandez e Jezek.