Rea torna davanti nelle FP3. Disastro Ducati

La sfida tra Rea e Sykes si ripete nelle FP3. Nell’ultima sessione di prove libere del venerdì a spuntarla è stato Johnny Rea. Il cannibale inglese ha girato in 1’28.003 staccando di 2 decimi il compagno di squadra.

Insegue dalla terza piazza Lorenzo Savadori, a circa mezzo secondo dalla vetta. Quarta piazza per Lowes a precedere Laverty, Van der Mark e Haslam. Chiudono la top10: Baz, Ray velocissimo in sella alla sua Suzuki con specifiche BSB, 10° Melandri.

Appena fuori dai dieci, Mossey, sostituto di Hernandez nel team Pedercini, seguito da Razgatioglu, Camier e Canepa. Ducati non ingrana, Davies conclude in sedicesima piazza dopo una rovinosa caduta. Chaz dovrà passare dalla Superpole 1, stessa sorte è toccata a Xavi Fores, 23°. 24° Michael Rinaldi.