SBK: Davies ad Aragon sulla V4. Bautista super motivato!

Il gallese salterà sulla V4 a metà novembre ad Aragon. Per Bautista c'è ancora da attenedere, ma lo spagnolo è molto motivato

A Losail è calato il sipario sulla stagione 2018 della Superbike, ma se per molti restano ancora da definire i piani per la prossima stagione, in Ducati i preparativi sono in grande fermento. Per la casa bolognese sarà tutto nuovo, visto che ci sarà il debutto della V4 e l’arrivo in squadra di Alvaro Bautista.

Proprio per Chaz, il 2019 sarà un anno fondamentale: il pilota Ducati è reduce da una stagione bersagliata da infortuni e prestazioni incolore e la nuovo moto potrebbe essere lo spunto per rilanciarsi. Se fino a questo momento il gallese non era mai riuscito a testare le doti della V4, avrà occasione di farlo nei test di Aragon in programma il 14 e 15 novembre.

Dovrà attendere fino al 26 novembre invece lo spagnolo, attualmente impegnato in MotoGP, per poter saggiare la velocità della nuova Panigale. Alvaro è reduce da un sorprendente quarto posto in MotoGP a Phillip Island con il team Ducati e proprio la possibilità di detenere tra le mani un pacchetto vincente ha di fatto galvanizzato e motivato lo spagnolo in vista del passaggio in Superbike che avverrà nel 2019. “Ora sono più motivato per il passaggio al Campionato del mondo Superbike. Perché so di cosa è capace Ducati e di quale potenziale hai lì. Sono davvero felice di cambiare, perché so che avrò un pacchetto vincente lì”.