SSP300: Ana Carrasco domina una gara ad eliminazione ad Imola. Sul podio Sabatucci

La 300 si conferma una categoria molto difficile: anche oggi abbiamo assistito ad una gara pazza, tantissime le cadute, i colpi di scena e le manovre al limite del regolamento.

Ana ha corso una gara stupenda rimanendo fuori dai guai, prendendo vantaggio sin dallo start. Alle sue spalle il caos, tra tutti a spuntarla è stato Kevin Sabatucci, wildcard per l’occasione, retrocesso successivamente in terza piazza a causa di un taglio curva all’ultima variante. Passa così al secondo posto Sanchez, terzo al traguardo. 4° Grunwald a precedere Hendra Pratama, Jähnig, Herrera, Pérez, Glenn van Straalen e Walid Khan, 10°.

12° Bernardi proprio davanti a Filippo Rovelli, 13°. Più attardati gli altri italiani: 16° Arduini, 19° Filippo Fuligni, 23° Nicola Settimo. Caduta per Paolo Grassia.