SSP300: Pratama vince, Garcia è campione!

Il giovane Galang Hendra Pratama oggi ha fatto la storia a Jerez, vincendo la gara da wild card e conquistando quindi la sua prima vittoria nel campionato SuperSport300. Inoltre, il giovane Pratama è il primo indonesiano a vincere una gara del campionato del mondo.

In seconda posizione ha chiuso Scott Deroue, che ha avuto la leadership della gara solo nel penultimo giro. Il giovane sembrava dovesse essere destinato a diventare campione, ma questa categoria ha regalato spettacolo e colpi di scena senza sosta per tutto il campionato.

Chiude il podio Alfonso Coppola, che ha quindi perso il titolo in favore di Garcia per soltanto un punto.

Lo spagnolo si è infatti classificato quarto al traguardo, portandosi a casa il mondiale.

Dietro di lui si sono piazzate le KTM di Bonoli e Jaehig, ma i due piloti sono esclusi dalla classifica a causa della mancata omologazione delle moto. Il quinto posto va quindi a Dani Valle davanti a Robert Schotman, Enzo de la Vega e Mika Pérez. Da segnalare il nono posto di Borja Sanchez, partito dalla trentesima posizione ed autore di una gran gara. Chiude la top ten Paolo Giacomini.

A punti anche Jacopo Facco ed Ana Carrasco. La giovane spagnola, entrata nella storia per aver vinto la sua prima gara nel precedente appuntamento, è stata sanzionata per aver anticipato la partenza, scivolando quasi in fondo al gruppo. La spagnola quindi, ha iniziato la sua rimonta chiudendo la gara in quattordicesima posizione, ma il rammarico è grande perchè il suo passo era simile a quello del vincitore.

Gli altri italiani classificati sono: Armando Pontone in sedicesima posizione, Filippo Rovelli in diciottesima posizione, Michael Carobera in ventiduesima posizione, Manuel Bastianelli in ventitreesima posizione, Marco Carusi in ventisettesima posizione, Nicola Settimo in ventottesima posizione ed Edoardo Rovelli in trentunesima posizione.