Superbike Assen, Gara 2: Bautista gioca e poi scappa. van der Mark vince di forza la battaglia su Rea

Per lo spagnolo arriva anche la vittoria della seconda manche. van der Mark strappa la seconda piazza a Rea

Al pomeriggio arriva anche la vittoria di Gara 2 per Alvaro Bautista che porta così ad undici il numero di vittorie consecutive. La gara non è partita nel migliore dei modi per lo spagnolo, o meglio Rea è riuscito in poche curve a portarsi in vetta dalla nona posizione di partenza. Da qui il campione del mondo ha provato a tenere dietro il gruppone, ma dopo poche tornate lo spagnolo ha trovato il sorpasso prendendo immediato margine. Nel finale il pilota Kawasaki, scattato nuovamente con la gomma più dura della gamma, si è dovuto piegare anche ad uno scatenato Michael van der Mark, secondo al traguardo.

Conferma il piazzamento della prima manche Alex Lowes, 4° a precedere Chaz Davies, in sofferenza nella seconda parte di gara e Markus Reiterberger che ha soffiato in volata la sesta piazza al compagno di box Tom Sykes. Vittima di un crollo degli pneumatici Leon Haslam, soltanto 8°. In top10 c’è spazio anche per Razgatlioglu e Torres.

Brutta gara per gli italiani in pista: Marco Melandri ha chiuso 14° e staccatissimo dalla vetta; 15° Rinaldi. Ultima posizione per Alessandro Delbianco. Da segnalare lo stop per noie tecniche di Kiyonari.