Superbike – Chaz Davies domina Gara 2 a Magny Cours!

Dopo l’emozionante gara della Supersport, anche la Superbike ci ha regalato una stupenda Gara 2 piena di colpi di scena. E’ stato il pilota della Ducati Chaz Davies a vincere dominando la corsa dai primi giri fino alla bandiera a scacchi nonostante fosse partito dall’11° posizione in griglia.

Gara 2 è stata spettacolare soprattutto nei primi giri dove ci sono stati innumerevoli sorpassi con anche qualche contatto a centro gruppo. Poi Davies ha iniziato a sorpassare uno ad uno i suoi rivali, dalle due Kawasaki di Sykes e Rea alle Aprilia di Laverty e Savadori, poi è toccato alla Ducati di Forés, alla MV Agusta di Camier e alle due Yamaha di van der Mark e Lowes. Chaz dopo l’ultimo sorpasso  ha messo in mostra un gran passo che gli ha consentito di andarsene in solitaria e di vincere così Gara 2 a Magny Cours.

Ottima corsa anche per le due Yamaha di Lowes e van der Mark, entrambi a podio con la moto giapponese in netto miglioramento in queste ultime gare. Bravissimo anche Xavi Forés che con la Ducati privata del Team Barni ha chiuso ai piedi del podio giungendo 4° al traguardo.

Un non brillantissimo Melandri è arrivato 5° davanti a un ottimo Mercado, che ha ceduto solo nell’ultimo giro all’azzurro dopo averci battagliato per tutta la seconda parte di gara. Settimo posto incolore per un dolorante Sykes davanti alla BMW di Torres e allo spagnolo Ramos.

Ultimo in top ten l’italiano De Rosa con la BMW che ha preceduto il connazionale Giugliano in sella alla Honda. L’americano Gagne con l’altra Honda è arrivato 12° davanti ad Andreozzi, West e Badovini, ultimo a chiudere in zona punti. Russo, Laverty e Jezek hanno completato l’ordine d’arrivo con Laverty che è riuscito a completare la agra nonostante una brutta caduta all’inizio della corsa.

Questa caduta ha coinvolto sfortunatamente anche il neo tre volte campione del mondo Rea che si è dovuto ritirare. Anche Camier e Savadori dopo una buona Gara 2 si sono dovuti ritirare per problemi tecnici alle loro moto, il primo a metà gara, il secondo nell’ultimo giro.

Nel mondiale Rea ha 120 punti di vantaggio su Sykes ed è già da ieri tre volte iridato. Davies però ha sole 9 lunghezze di ritardo da Sykes e quindi la lotta per il secondo posto è ancora aperta. Appuntamento dunque a Jerez tra tre settimane per vedere questa battaglia in un weekend che non mancherà di regalarci emozioni.

Nel frattempo nel link sottostante trovate i risultati della gara odierna della Superbike a Magny Cours: