Superbike Donington, Prove 1: Sykes vola! Crisi Ducati

Il britannico vola con la moto tedesca a Donington. Soltanto undicesimo Alvaro Bautista

Tempi già interessantissimi nella prima sessione di prove libere dell’ottavo round stagionale che va in scena a Donington Park. Tom Sykes, capolista nella sessione mattutina ha infatti stampato un 1’27.790: crono ad un solo decimo dal record del tracciato, detenuto dal campione del mondo in carica Jonathan Rea. Parte subito forte anche Toprak Razgatlioglu, secondo con la Kawasaki del team di Manuel Puccetti. Il turco ha preceduto Alex Lowes (caduto alla 4) ed un sorprendente Loris Baz. Stampa un buon quinto tempo viste le condizioni fisiche Michael van der Mark, seguito da Torres, Haslam e Jonathan Rea, molto cauto in quest’inizio di weekend.

La bontà di BMW sul tracciato inglese è confermata anche dalla velocità di Peter Hickman, sostituto per l’occasione di Markus Reiterberger, alle prese con un virus. Crisi in casa Ducati: Alvaro Bautista ha chiuso soltanto undicesimo, proprio a precedere il compagno di box Chaz Davies. 10° Marco Melandri autore di una banale scivolata. Grandi difficoltà per Eugene Laverty, rientrato in pista dopo il brutto infortunio di Imola.