Superbike, Ducati: Pronto un rinnovo di due anni per Bautista?

Il pilota spagnolo potrebbe rinnovare con Ducati per le prossime due stagioni

Il debutto del pilota di Talavera de la Reina nel WorldSBK ha lasciato tutti gli addetti ai lavori a bocca aperta: non sono un caso infatti le undici vittorie consecutive portate a casa nei primi cinque round stagionali. Per assicurarsi la permanenza nel team del talento spagnolo, la casa bolognese si sta già muovendo per confermarlo per le prossime stagioni, scongiurando una sua partenza verso altri lidi, viste le insistenti voci che lo accostano al motomondiale.

Anche le possibilità di vedere Alvaro al fianco di Andrea Dovizioso sembrerebbero davvero poche, considerando la volontà di Ducati di voler creare una certa stabilità con il progetto V4 R. In un’intervista rilasciata ai microfoni di Motorsport.com, è intervenuto sulla questione anche il Ds Paolo Ciabatti, molto chiaro sulle intenzioni della casa di Borgo Panigale. “L’idea è quella di rinnovare Alvaro, sempre che abbia voglia di continuare con noi. Inizieremo a pensare ai piloti delle nostre squadre in Superbike e in MotoGP dopo il Mugello e Montmelò. Però è chiaro che con quello che ha fatto Alvaro in Superbike è qualcosa di molto importante. Non avrebbe senso continuare senza Bautista nel World Superbike e non c’è ragione di farlo”.

“In questo momento è ancora presto per parlare di durata e di altri aspetti concreti, però saremmo molto felici di offrire un rinnovo di due anni. Lui è molto contento della squadra e la squadra lo è di lui. Inoltre, la sua immagine è inimitabile perché è un pilota molto positivo, sempre col sorriso sulle labbra. La sua immagine è un bene per la Ducati”.