Superbike – Guandalini Racing chiuderà la stagione con Alessandro Andreozzi

Il team Guandalini Racing ha ufficializzato l’ingaggio di Alessandro Andreozzi per le restanti gare del Mondiale Superbike 2017. Questa decisione è stata presa dalla squadra bolognese in seguito all’infortunio alla spalla rimediato da Massimo Roccoli, originariamente designato per terminare la stagione al posto di Riccardo Russo, e il titolare Mirco Guandalini ha scelto tra vari candidati proprio Andreozzi, che tornerà così a correre nella SBK tre anni dopo la stagione disputata nel 2014 con la Kawasaki EVO del team Pedercini (miglior risultato il 9° posto in Gara 2 a Laguna Seca).

Classe 1991, Andreozzi è noto agli appassionati di motociclismo non solo per i suoi trascorsi in Superbike, ma anche per aver preso parte nel 2012 a undici gare del Mondiale Moto2 subentrando a Mike di Meglio nel team Speedmaster. La parentesi nel Motomondiale non è stata memorabile, dato che ha ottenuto due ventiduesimi posti quali migliori piazzamenti, ma negli anni successivi “Cecio” ha ottenuto buoni risultati in Superstock 1000, nella categoria EVO del Mondiale Superbike (2014, come scritto sopra) e nel CIV. Attualmente il pilota di Macerata corre nel CIV Superbike con la Yamaha del team Speed Action e occupa la quarta posizione in campionato grazie anche a due podi.