Superbike: Il team Pedercini svela i colori con i quali scenderà in pista nel 2019

La squadra di Lucio Pedercini ha avuto il piacere di presentare al Motorbike Expo di Verona i nuovi colori del team. Davvero tante le novità per quel che riguarda la squadra italiana, a partire dal nuovo sponsor e da una livrea interamente rinnovata.

Il team, denominato Team Pedercini Racing by Global Service si presenterà ai nastri di partenza di Superbike e Supersport con i neoacquisti Jordi Torres e Ayrton Badovini, nella speranza di ottenere risultati di maggior prestigio.

“Non vedo l’ora di salire sulla moto, iniziare a spingerla, sentirla, viverla ma anche capirne le criticità e lavorare insieme alla squadra per superarle”. Ha dichiarato l’esperto pilota spagnolo. “Sono tanto fiducioso, la base di partenza è ottima, il Team Pedercini Racing by Global Service Solutions ha fatto un cambiamento incredibile quest’anno quindi vi invito a seguirci lungo tutta questa esaltante stagione”.

Sarà al ritorno nel team Ayrton Badovini, pronto ad affrontare la nuova avventura con la moto giapponese. “La livrea è davvero molto bella, e la partnership con Global Service Solutions qualcosa di incredibile. Siamo al top, personalmente sono carichissimo e non vedo l’ora di cominciare. Ci attendono due giornate di test (a Jerez dal 23 al 24 gennaio ndr) dove cercheremo di sfruttare ogni situazione per imparare più cose possibili in vista dell’Australia dove si inizierà a fare sul serio”.

Il proprietario del team Lucio Pedercini ha aggiunto: “È l’inizio di un cambiamento totale per il nostro team. L’arrivo di Giordano Mozzi come Team Manager e la partnership fondamentale con una grande azienda come Global Service Solutions ci permettono di guardare a questa stagione con grande fiducia. Questo sarà il mio ventottesimo anno di Campionato del Mondo, ma mi sento ancora un ragazzino pieno di emozione. È di certo un momento molto importante per la scuderia”.