Superbike Jerez, Gara1: Bautista torna a vincere. Rea falcia Lowes

Lo spagnolo vince la prima manche a Jerez. van der Mark e Rea sul podio

Alvaro Bautista vince con distacco la prima gara a Jerez. L’ex-MotoGP ha condotto una gara pulita e senza alcuna sbavatura in cui ha impiegato soltanto quattro curve per scappare, lasciando alle sue spalle gli avversari litigare. Secondo posto per un sorprendente Michael van der Mark, bravo a sfruttare bene gli pneumatici per creare un decisivo gap con gli inseguitori nel finale. Chiude il podio Jonathan Rea, venuto a contatto con Alex Lowes all’ultima curva proprio mentre cercava di sorpassare il pilota Yamaha con una manovra a dir poco azzardata. Ad avere la peggio è stato proprio l’inglese, finito rovinosamente nella ghiaia.

Ai piedi del podio Marco Melandri, buon 4° e protagonista di una bella battaglia con il turco Razgatlioglu, 5° al traguardo a precedere Sykes, un opaco Chaz Davies e Sandro Cortese. Gara difficile per Leon Haslam, 9° braccato da Michael Rinaldi a chiudere il gruppo dei migliori dieci. Si chiude al dodicesimo posto la prima gara stagionale per il binomio Baz-Ten Kate. A punti anche Alessandro Delbianco, 15°. Da segnalare la caduta di Takahashi, volato contro le barriere alla 1. Noie tecniche hanno costretto allo stop Jordi Torres.