Superbike Jerez, Gara2: Disastro Ducati! La vittoria va a van der Mark

van der Mark porta a casa la vittoria nella seconda manche. Out Bautista e Davies

La seconda manche della Superbike ad Jerez è ricca di colpi di scena: a spiccare su tutti è il primo errore di Alvaro Bautista, scivolato in curva 1 con la sua Panigale V4 R. Non è riuscito a massimizzare l’errore del rivale spagnolo Jonathan Rea, piegato dalla velocità di van der Mark che è riuscito a portare a casa una fantastica vittoria. Oltre a Rea sul podio c’è spazio anche per la Kawasaki di Toprak Razgatlioglu, bravo a sfruttare gli errori altrui. Spicca anche il quarto posto di Michael Rinaldi, aiutato dall’esposizione della bandiera rossa a due giri dalla fine per la scivolata del giapponese Ryuichi Kiyonari.

Quinta piazza per Leon Haslam, protagonista nel complesso di un weekend piuttosto difficile, comunque bravo in questa seconda manche a contenere gli attacchi di Cortese, Sykes, Torres e Baz, 9° con la Yamaha del team Ten Kate. Decima piazza per Bridewell (Goeleven). Tanti gli errori, contatti e cadute. Da segnalare l’uscita di scena al settimo giro di Marco Melandri e Chaz Davies, venuti a contatto in curva 5 e volati via entrambi nella ghiaia. Ennesima caduta per Alex Lowes, comunque 14° al traguardo. Ritiro per Delbianco.