Superbike Laguna Seca, Superpole: Rea beffa Davies. Bautista in prima fila

Jonathan Rea conquista la partenza dalla prima casella a Laguna Seca. Le Ducati in prima fila

Il turno di qualifica della Superbike è iniziato subito col botto. Durante il suo primo giro lanciato Loris Baz è scivolato in uscita dal Cavatappi violentemente, determinando l’interruzione della sessione per la riparazione delle barriere. Nonostante la brutta caduta il francese è rientrato autonomamente ai box. Dopo lo spavento, la sessione è ripartita ed a imporsi è stato nuovamente il Cannibale, che è riuscito ad ottenere la partenza dalla prima casella della gara che scatterà alle 23 (ora italiana) per soli 9 millesimi di vantaggio su Chaz Davies. Chiude la prima fila Alvaro Bautista, staccato di un decimo dal comapagno di box gallese.

Buona prova per Tom Sykes, autore del quarto crono, a precedere Leon Haslam ed un sorprendente Jordi Torres, particolarmente a suo agio sul tracciato di Laguna con la Kawasaki di Lucio Pedercini. Ultimo pilota a mantenere uno svantaggio inferiore al secondo è Toprak Razgatlioglu, 7°. Disfatta Yamaha: la miglior moto di Iwata in pista è quella di Alex Lowes, 8° a precedere Baz ed Eugene Laverty, riuscito a risalire fino alla decima piazza. 14° Michael Rinaldi. La wild card J.D. Beach chiude in sedicesima posizione, a precedere gli azzurri Melandri e Delbianco.