Superbike Misano, Gara 2: Bautista a terra! Vince Rea, ma è Razgatlioglu show

Tripletta Kawasaki nella seconda manche a Misano. Caduta per Bautista

Dovrà presto scordarsi di questo fine settimana Alvaro Bautista, autore di una banale scivolata al secondo giro in curva 4 mentre conduceva la gara. Nonostante l’assenza del pilota spagnolo, è stata davvero un’impresa ardua per Jonathan Rea che ha dovuto fare i conti con un inferocito Toprak Razgatlioglu. Il campione inglese è riuscito a liberarsi del turco soltanto sulla linea del traguardo. Toprak è infatti riuscito a rimanere in scia all’inglese tagliando il traguardo in seconda piazza. Completa la tripletta Kawasaki Leon Haslam, bravo nel finale a tenere a bada Alex Lowes, protagonista comunque di un weekend davvero positivo.

Quinta posizione per Michael Rinaldi, autore di una fantastica rimonta. L’italiano ha preceduto: Sykes, Davies, Pirro e Lorenzo Zanetti a completare la top10. 13° Samuele Cavalieri. Nonostante la caduta il leader del campionato è riuscito a tagliare il traguardo in quattordicesima posizione, raccogliendo soltanto due punti. Sono finiti nella ghiaia anche i piloti del team GRT Yamaha: Sandro Cortese e Marco Melandri, scivolato alla Quercia. Out Alessandro Delbianco.