Superbike, Rea perde il podio di Gara 1!

La direzione gara di Jerez ha deciso di punire il nordirlandese per l’incidente con Alex Lowes. Melandri sale in terza posizione

Jonathan Rea è stato punito dai commissari nel post-gara 1 della Superbike a Jerez. Il nordirlandese della Kawasaki ha causato l’incidente all’ultimo giro con Alex Lowes quando, all’ultima curva, egli ha provato un attacco disperato per la terza posizione. Nella staccata, Rea tocca con Lowes causandogli la caduta del rider britannico della Yamaha. Una manovra sconsiderata, tant’è che lo stesso Jonathan è subito andato a chiedere scusa dopo la bandiera a scacchi.

Nel dopo gara la race direction ha deciso per una punizione doppia nei confronti del rider Kawasaki. Non solo Rea perde una posizione (e quindi il podio) in Gara 1, ma egli dovrà anche partire dal fondo nella Superpole Race di domenica mattina. A seguito di queste decisioni, a salire sul podio di Gara 1 è Marco Melandri, che con la Yamaha GRT aveva chiuso quarto davanti a Toprak Razgatioglu. Ergo, si verifica un podio senza piloti britannici per la prima volta da Gara 1 di Sepang nel 2014 (Melandri-Guintoli-Laverty).

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)