Superbike: Scott Redding wild card con Ducati a Donington guardando al 2020

Il pilota inglese leader del British Superbike esordirà nel Mondiale a Donington Park

Dopo l’annuncio di Michele Pirro che prenderà parte al round di Misano con i colori del Barni Racing Team (dettagli qui), in giornata è arrivato anche quello di Scott Redding che disputerà il round inglese del mondiale Superbike in programma a Donington. L’inglese, attualmente impegnato nel British Superbike, dopo una sfortunata parentesi in MotoGP è reduce dalla prima tripletta di carriera nel campionato inglese sullo stesso tracciato di Donigton. Il dominio del weekend gli ha inoltre restituito la vetta della classifica iridata, grazie anche ad alla piena confidenza conquistata alla guida della Ducati V4R sapientemente gestita dal Team Paul Bird Motorsport.

Non sarà però così facile per Scott che dovrà rapidamente adattarsi ad una moto di Borgo Panigale questa volta in configurazione ‘WSBK’, nonché completamente differente da quella utilizzata nel rinomato campionato nazionale. Redding potrà però avvalersi di una V4 R Factory, potendo competere alla pari con i piloti del team Aruba. Per l’ex-MotoGP sarà importante ben figurare, soprattutto in ottica 2020 quando potrebbe liberarsi per lui un posto in pianta stabile nel mondiale.