Superbike – Test Aragon, Day 1: Rea il più veloce, primi giri sulla V4 R per Davies

Il britannico Kawasaki comincia il 2019 come aveva finito il 2018, mentre Davies ha compiuto 61 giri nella sua prima uscita con la nuova Ducati

La Superbike è già nel 2019 con i primi test preseason tenuti al Motorland Aragon, in Spagna. La musica della prima giornata pare la stessa dell’anno scorso, con Jonathan Rea in testa alla classifica. Il campione del mondo ha percorso 72 giri sulla ZX-10R, segnando sul crono un 1:49.668 come tempo non ufficiale più veloce. Lavori sul set-up invece per Leon Haslam, che dal prossimo anno sarà il compagno di squadra di Rea. Per lui 97 giri e un best di 1:51.479.

In pista anche Ducati, con Chaz Davies e Michael Ruben Rinaldi che hanno guidato per la prima volta la nuova Panigale V4 R. Per il gallese del team aruba.it, è una prima uscita soddisfacente, con un buon feeling trovato e 61 giri con un best di 1:51.180. Per l’italiano del team Barni, invece, sono 74 le tornate compiute ad Aragon con il miglior personale di 1:51.656. Una buona giornata quindi per entrambi, aspettando il debutto di Alvaro Bautista.

Ultima, ma non ultima, la Yamaha prosegue lo sviluppo della sua YZF R1 con i piloti ufficiali Sam Lowes e Michael Van der Mark. Tra gli aggiornamenti sono da segnalare alcuni novità sul telaio, sull’hardware e dei lavori con Ohlins sulle sospensioni. Il britannico ha segnato il secondo miglior tempo con 1:51.157 (76 giri), mentre l’olandese è 6° con un 1:51.852 (72 giri).

Superbike Test Aragon Classifica Day 1:

  1. Jonathan Rea (Kawasaki) 1.49.668
  2. Alex Lowes (Yamaha) 1.51.157
  3. Chaz Davies (Ducati Aruba.it) 1.51.180
  4. Leon Haslam (Kawasaki) 1.51.479
  5. Michael Ruben Rinaldi (Ducati BARNI) 1.51.656
  6. Michael van der Mark (Yamaha) 1.51.852