Superbike – Test Aragon, Day 2: solo Ducati in pista con la pioggia

Davies e Rinaldi provano la V4 R in condizioni di bagnato, mentre i rider Kawasaki e Yamaha hanno deciso di non rischiare

Seconda giornata di test Superbike condizionata dalla pioggia in quel di Aragon. I rovesci caduti sulla pista spagnola hanno convinto i piloti di Kawasaki e Yamaha Rea, Haslam, Van der Mark e Lowes a saltare la giornata e a non scendere in pista. Per loro, quindi, è stata una giornata in ufficio ad analizzare i dati della giornata di ieri (clicca QUI). Non è stata così invece per Ducati.

Chaz Davies e Michael Ruben Rinaldi hanno deciso comunque di girare con la Panigale V4 R per macinare i suoi primi chilometri sul bagnato. Per il gallese del team ufficiale c’è un tempo di 2:04.513 e un totale di 22 giri cauti per via del suo problema alla spalla. Per l’italiano del team Barni invece ci sono state prove di feeling con la sua nuova moto: 2:07.961 il miglior tempo dopo 25 tornate.

Con il primo test preseason di Aragon negli archivi, la stagione 2019 della Superbike è appena cominciata. Prossimo appuntamento a Jerez tra 10 giorni per la seconda sessione di test in cui vedrà anche Alvaro Bautista al debutto nella sua nuova avventura nel mondiale derivate di serie.