Superbike Test Jerez: è Sykes ad andare in testa dopo la seconda giornata

Anche senza Jonathan Rea, assente nella seconda giornata, la Kawasaki rimane sempre davanti nei test di Jerez. Tom Sykes, infatti, ha chiuso al comando con 74 giri completati e un miglior crono di 1:39.692. Il britannico, in della alla Ninja, è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1:40, come prova di forza della casa giapponese sul resto del gruppo. Sempre aspettando Ducati e la ‘contro-risposta’ della Panigale V4 che arriverà solo nel 2019.

Oltre a Sykes, dunque, solo altri 5 piloti hanno girato sul tracciato andaluso. Al secondo posto troviamo Loris Baz con altri 94 giri accumulati sulla BMW dell’Althea Racing. In terza posizione invece c’è Eugene Laverty a 73 tornate con l’Aprilia. Quarto posto per il nuovo pilota MV Agusta Jordi Torres a 82 giri, a seguire Lorenzo Savadori in quinta posizione con 79 giri. Leandro ‘Tati’ Mercado chiude la classifica con 29 giri in sella alla Kawasaki della nuova Orelac Racing.