Supersport – Morais vince in Germania, paura per Caricasulo

Sheridan Morais vince al Lausitzring e si rimette in gioco per il mondiale, ma con un finale di gara ad alta tensione e non nel senso positivo. A 2 giri dalla fine, il leader della gara Federico Caricasulo viene attaccato da Kenan Sofuoglu in curva 1. L’italiano prova a contrattaccare e il turco prova a resistere, ma Caricasulo deve frenare e cade, venendo investito dalla Yamaha del suo compagno e contendente al titolo Lucas Mahias. Bandiera rossa con Caricasulo che viene trasportato in barella al centro medico e con la gara che viene dichiarata finita con le posizioni di prima.

Ma siccome Caricasulo non è riuscito a rientrare con i propri mezzi in pit-lane, non viene classificato e la vittoria è andata al sudafricano Morais con Sofuoglu 2º e Mahias 3º. In quarta posizione c’è la Honda di Jules Cluzel, a seguire Niki Tuuli. Al 6º posto troviamo Lorenzo Zanetti con la MV Agusta che prima fu di Roberto Rolfo, poi Kyle Smith, Anthony West, Gradinger e Luke Stapleford a chiudere la top 10.