Supersport – Sofuoglu non correrà la gara di Buriram

Calvario infinito per il pluricampione della Supersport Kenan Sofuoglu. Il rider turco del team Puccetti non riesce a recuperare in tempo dal suo infortunio alla gamba e dovrà saltare il round thailandese di Buriram in programma questo week-end. Sofuoglu conferma purtroppo di non aver ancora superato la ferita dell’anno scorso procurata a Magny-Cours che gli sta condizionando la sua forma fisica.

“Dopo la caduta in Australia ho iniziato a sentire dolore nello stesso punto dove mi sono fatto male a Magny-Cours.” – le parole di Kenan riportate su worldsbk.com“Ho pensato che migliorasse, ma il tempo passava e continuavo a sentire dolore. Mi sono sottoposto ad ulteriori esami ed i medici hanno riscontrato che il bacino ha ancora una frattura. Se non mi fossi fermato, avessi deciso di gareggiare e fossi caduto di nuovo avrei avuto conseguenze pesanti anche per il futuro.”

“Lo scorso anno ho interrotto il mio recupero meno di un mese dopo la caduta per correre in Qatar, quando mi era stato detto di rimanere a riposo per 12 settimane. A causa di questa decisione, le mie ossa non si sono saldate perfettamente. Dopo la caduta di Phillip Island, ho bisogno di più tempo per permettere al mio corpo di recuperare pienamente”.

Il team Puccetti ha già annunciato Azlan Shah come sostituto di Sofuoglu per il week-end di gara thailandese. Il malese ha corso nel mondiale Moto2 dal 2013 al 2015. Proprio in quest’ultimo ha raccolto i suoi risultati più importanti, con un 4° posto a Motegi come miglior risultato. Egli sulla Kalex della Idemitsu Honda Team Asia conquisterà un 23° posto nella generale con 24 punti . Shah è al suo debutto nel mondiale Supersport dopo aver corso un anno (2016) nell’Asia Road Racing Championship.