Supersport, Supersport 300 e Superstock 1000 – Le griglie 2018 aggiornate al 24/11/2017

Dopo aver parlato dello stato attuale della griglia del Mondiale Superbike 2018, è arrivato il momento di fare il punto anche per Mondiale Supersport, Mondiale Supersport 300 ed Europeo Superstock 1000.

Qui un riepilogo dei team e dei piloti che finora hanno annunciato la loro partecipazione a questi campionati.

 

SUPERSPORT

Kenan Sofuoglu proseguirà per un altro anno col team Puccetti e lo stesso faranno Federico Caricasulo e il Campione del Mondo Lucas Mahias con GRT e Nacho Calero con Orelac Racing (il cui titolare è suo padre José). Più recentemente è stata annunciata anche la riconferma di Hannes Soomer in seno al team Racedays Honda e nel 2018 il giovane estone, Campione Europeo Supersport 2017, prenderà parte all’intero Mondiale.

Tra i cambi di casacca va segnalato il passaggio al team Kawasaki Puccetti del giapponese Hikari Okubo, mentre la sua ormai ex-squadra CIA Landlord Insurance Honda si è assicurata il vicecampione britannico Supersport Andrew Irwin e il talento finlandese Niki Tuuli (ancora da annunciare il terzo pilota). Tuuli lascia il team Kallio Racing dopo una stagione di debutto abbastanza positiva e la squadra di Vesa Kallio ha intanto annunciato l’ingaggio della giovane promessa belga Loris Cresson, in attesa di annunciare il suo secondo pilota.

Tornerà in Supersport dopo una buona stagione in Superbike lo svizzero Randy Krummenacher, il quale correrà con la Yamaha del team Evan Bros. di Fabio Evangelista (squadra che abbandona la Honda). Arriva da un’altra categoria anche l’olandese Wayne Tessels, che dopo tre stagioni in Superstock 1000 tornerà in sella a una 600cc e disputerà l’Europeo col proprio Wayne’s Racing Team.

Il team di Tessels sarà al debutto in Supersport e lo stesso discorso vale per il Nerds Racing Team, squadra di Dubai che porterà in pista due Yamaha R6 per l’intero Mondiale. I piloti, entrambi col potenziale per giocarsi la vittoria, saranno il più volte pretendente al titolo iridato Jules Cluzel e il giovane Campione Tedesco Supersport Thomas Gradinger.

  • Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – Kenan Sofuoglu (TUR) e Hikari Okubo (JAP)
  • GRT – Yamaha YZF-R6 – Lucas Mahias (FRA) e Federico Caricasulo (ITA)
  • CIA Landlord Insurance – Honda CBR600RR – Andrew Irwin (GBR), Niki Tuuli (FIN) e ?
  • Kallio Racing – Yamaha YZF-R6 – Loris Cresson (BEL) e ?
  • Evan Bros. Racing – Yamaha YZF-R6 – Randy Krummenacher (SWI)
  • Nerds Racing Team – Yamaha YZF-R6 – Jules Cluzel (FRA) e Thomas Gradinger (AUT)
  • Orelac Racing VerdNatura – Kawasaki ZX-6RR – Nacho Calero (SPA)
  • Racedays – Honda CBR600RR – Hannes Soomer (EST)
  • Wayne´s Racing Team – Kawasaki ZX-6R – Wayne Tessels (NED)*

*Europeo Supersport

 

 

SUPERSPORT 300

Coi pretendenti al titolo Marc García e Alfonso Coppola emigrati rispettivamente nel CEV Moto3 e nell‘Europeo Supersport, gli unici piloti confermati finora tra quelli che si sono maggiormente distinti quest’anno sono Scott Deroue e Robert Schotman. I due olandesi sono stati rispettivamente riconfermato e ingaggiato dal team MTM Racing e saranno tra i piloti che porteranno in pista la nuova Kawasaki Ninja 400. Riconfermato dalla sua squadra anche il britannico Alex Murley, che ha rinnovato per un altro anno col Team Tóth Yamaha.

A proposito di Yamaha, sono da seguire con attenzione i piloti selezionati per il progetto bLU cRU Challenge, vinto quest’anno da Alfonso Coppola. Tra i nomi spiccano senz’altro il Campione Italiano Supersport 300 e Yamaha R3 Cup Luca Bernardi e l’indonesiano Galang Hendra Pratama, quest‘anno in trionfo da wild card a Jerez, ma anche gli altri vanno tenuti d’occhio. Ancora da annunciare i team per cui correranno.

A sorpresa il team Racedays Honda non ha riconfermato lo spagnolo Mika Pérez, 4° quest’anno e in attesa di annunciare i suoi piani per il 2018. La squadra di Gerry Bryce ha infatti ingaggiato il giovanissimo sudafricano Dino Iozzo, recentemente passato dall’atletica leggera al motociclismo. Iozzo non è l’unico pilota del suo paese confermato finora, dato che è stata ufficializzata anche la partecipazione di Sam Lochoff, ragazzo di Città del Capo. Quest’ultimo correrà con la Yamaha del debuttante team Samurai Portugal e avrà al suo fianco un compagno di team portoghese ancora da annunciare.

In conclusione, gli altri team Kawasaki oltre a MTM che hanno annunciato almeno un pilota finora sono Benjan Racing, che schiererà il Campione Australiano Yamaha R3 Cup Tommy Edwards e l’ex-Moto3 Walid Soppe, e BWG Racing, che schiererà due moto e ha intanto ingaggiato il Campione Australiano Supersport 300 Reid Battye.

Tutto ancora da definire per quanto riguarda il team italiano 2R Racing, che ha confermato sulla sua pagina Facebook l’intenzione di schierare due moto. Ancora da decidere sia la moto (Yamaha R3 o KTM RC390), sia i piloti.

  • Piloti bLU cRU Challenge (team da annunciare) – Yamaha YZF-R3 – Luca Bernardi (SMA), Alessandro Arcangeli (ITA), Dennis Koopman (NED), Hugo de Cancellis (FRA), Galang Hendra Pratama (INA) e Panagiotis Papapavlou (GRE)
  • MTM Racing – Kawasaki Ninja 400 – Scott Deroue (NED) e Robert Schotman (NED)
  • Racedays – Honda CBR500R – Dino Iozzo (RSA)
  • Team Tóth – Yamaha YZF-R3 – Alex Murley (GBR)
  • Benjan Racing – Kawasaki Ninja 400 – Walid Soppe (NED) e Tommy Edwards (AUS)
  • BWG Racing – Kawasaki Ninja 400 – Reid Battye (AUS) e ?
  • Samurai Portugal – Yamaha YZF-R3 – Sam Lochoff (RSA) ?
  • 2R Racing – ?? e ?

 

 

SUPERSTOCK 1000

Decisamente meno definita è la situazione dell’Europeo Superstock 1000, campionato che quest’anno è stato vinto dal nostro Michael Ruben Rinaldi.

I team che hanno già confermato quanti piloti schiereranno sono solo sei e i piloti confermati sono solo cinque. Tra questi spicca senza dubbio l’ex-Mondiale Superbike e tre volte Campione Tedesco Markus Reiterberger, pronto a riconfermarsi a livello internazionale dopo aver trionfato da wild card a Jerez. Il debuttante team Van Zon Remeha schiererà al suo fianco l’altro tedesco Jan Bühn, già compagno di squadra di Reiterberger in Germania.

Unici altri piloti confermati sono il nostro Luca Salvadori, ingaggiato dal team Berclaz Racing (che il prossimo anno schiererà tre moto) e la coppia del Team Flembbo, squadra francese ex-Endurance che ha deciso di affiancare al riconfermato Maxime Cudeville lo svizzero Valentin Suchet.

Ancora tutto da annunciare e definire per quanto riguarda il resto dello schieramento. So che il team Benjan Kawasaki ridurrà il numero di moto da tre a una e che 2R Racing schiererà due BMW, ma non è stato detto nulla sui piloti.

  • Berclaz Racing – BMW S1000RR – Luca Salvadori (ITA), ? e ?
  • Van Zon Remeha – BMW S1000RR – Markus Reiterberger (GER) e Jan Bühn (GER)
  • Team Flembbo – Kawasaki Ninja ZX-10RR – Maxime Cudeville (FRA) e Valentin Suchet (SWI)
  • Benjan Racing – Kawasaki ZX-10RR – ?
  • 2R Racing – BMW S1000RR – ? e ?