Supersport300: Tom Edwards comanda le FP1 asciutte. Khan leader sul bagnato

Prove caratterizzate da condizioni opposte per quel che riguarda la minima cilindrata. Se al mattino, l’asfalto asciutto ha permesso ai piloti di girare molto e di accumulare esperienza, in una categoria dove molti piloti sono assai insesperti.

FP1

Al mattino tempo stabile e soleggiato, tutti i piloti sono scesi in pista ed hanno completato un giro cronometrato. A svettare è stato Tom Edwards davanti a Schotman, Grunwald, Deroue, Ana Carrasco 5°, a precedere Meuffels, Sanchez, Perez, Loureiro ed Hendra Pratama. 13° Paolo Grassia, nelle ultime posizioni gli altri italiani. 20° Maria Herrera.

Fp2

Le condizioni di bagnato non hanno permesso ai piloti di migliorarsi, anzi molti di loro sono rimasti fermi ai box per evitare rischi inutili. A spuntarla è stato il giovane Khan, davanti a Schotman ed Hendra Pratama. 7° Grassia, 9° Fuligni e 10° Rovelli.

La classifica rimane immutata ai tempi della Fp1; gli italiani dovranno rimboccarsi le maniche se vorranno accedere alla Superpole2.