Superstock 1000 – Rinaldi vince al Lausitzring e allunga nel mondiale!

E’ terra di conquista per la Ducati questo round della Superstock 1000! Dopo la doppietta in Superbike di Davies, la Ducati fa un altra doppietta primo-secondo con la coppia Rinaldi-Jones.

Bellissima la gara della Stock 1000 con un’altra vittoria per l’italiano Rinaldi che, complice la caduta di Razgatlioglu al penultimo giro, allunga pesantemente nel mondiale. Secondo posto per l’ottimo ed efficace Jones davanti alla Yamaha di Tamburini finito terzo sul podio.

Quarta l’altra Yamaha del francese Marino che ha preceduto di un soffio sul traguardo l’azzurro Sandi con la BMW, grande protagonista e in testa tutta la gara fino al penultimo giro quando ha perso le posizioni da podio per via di un contatto con Razgatlioglu.

In sesta posizione troviamo il francese Guarnoni che ha preceduto l’azzurro Vitali con la prima Aprilia. Hanno chiuso in top ten anche Suchet, Puffe e Fritz. Altri tre italiani a punti, ovvero Faccani 12°, Pusceddu 14° e D’Annunzio 15°. Oltre alla caduta di Razgatlioglu, sono scivolati anche Scheib, mentre era secondo, e Mykhalchyk.

Nella classifica del mondiale Rinaldi come detto allunga a 115 punti contro i soli 89 di Razgatlioglu, ora distante 26 punti. Terzo in classifica è Marino ad 80 punti davanti agli italiani Tamburini e Faccani, rispettivamente a quota 72 e 56 punti.

Il prossimo round sarà a Portimao in Portogallo a metà settembre, mentre nel link seguente ecco la classifica completa della gara odierna della Stock 1000 al Lausitzring: