Superstock1000: Reiterberger domina il venerdì di libere ad Aragon

Dopo una Fp1 rovinata dalla pioggia, i piloti sono scesi in pista nel secondo turno di libere, nel quale sono riusciti a compiere un buon quantitativo di giri grazie alle condizioni ottimali del tracciato.

A spuntarla è stato Markus Reiterberger; il tedesco dopo l’esperienza nell’IDM, ha deciso di tornare in Stock per rilanciarsi e sembrerebbe riuscire a farlo alla grande. Tempo spettcolare per lui che ha girato in 1’53.068, crono che gli sarebbe valso la quindicesima piazza in Superbike.

Al secondo posto, staccato di soli 2 decimi, troviamo Roberto Tamburini, perfettamente a suo agio alla guida della BMW del Berclaz Racing. I due hanno fatto il vuoto, se si pensa che Scheib, terzo, è a oltre 9 decimi dalla vetta.

Quarta posizione per Marino, seguito da Buhn e Sandi; sorprende Alessandro DelBianco, 7° all’esordio nel campionato. Completa la top10 il trio italiano composto da: Vitali, Andreozzi e Russo.

Per quel che riguarda gli altri italiani: Pusceddu è 13°, davanti a Ruiu, con la Kawasaki del team Pedercini. 18° Marchionni. Senza tempo cronometrato Luca Salvadori.