Test Portimao, Day 1: Rea si conferma al vertice, Lowes e Bautista inseguono

Dopo la due giorni di test a Jerez, i team si sono spostati in Portogallo, a Portimao per continuare a lavorare in vista del primo round stagionale, in programma tra poco meno di un mese. A svettare su tutti, al termine della prima giornata è ancora una volta Jonathan Rea (1.42’195).

Piuttosto staccati tutti gli altri: a comandare il plotone degli inseguitori è Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK), particolarmente a suo agio sulla R1, ma staccato di ben 419 millesimi. Poco distante è Alvaro Bautista, autore di un consistente numero di giri con la V4 R del team Aruba.it Racing – Ducati. Continua la crescita di Toprak Razgatlioglu, 4° con la Kawasaki del team Puccetti. BMW esce allo scoperto, confermandosi ad alti livelli, piazzando Tom Sykes 5° e Markus Reiterberger 9°, proprio davanti ad un opaco Chaz Davies, a chiudere la top10.

Si sorride nei box GRT Yamaha: Marco Melandri e Sandro Cortese hanno riscontrato grande potenziale nella R1. Prosegue il lavoro per gli altri ducatisti (Laverty e Rinaldi), staccati però abbondantemente dalla vetta. In pista anche Alessandro Delbianco, leggermente in difficoltà con la Honda del team Althea MIE Racing. Sono scesi sul tracciato anche alcuni piloti del WorldSSP. Da segnalare il debutto di Jules Danilo (CIA Landlord Insurance).

 

Test Portimao, Day 1

1  Jonathan Rea (Kawasaki Racing WorldSBK Team) 1’42.195
2  Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) 1’42.614 +0.419
3  Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) 1’42.682 +0.487
4  Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) 1’42.687 +0.492
5  Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’42.808 +0.613
6  Leon Haslam (Kawasaki Racing WorldSBK Team) 1’42.820 +0625
7  Michael van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Team) 1’42.872 +0.677
8  Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK) 1’43.033 +0.838
9  Markus Reiterberger (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’43.682 +1.487
10  Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) 1’43.702 +1.502
11  Sandro Cortese (GRT Yamaha WorldSBK) 1’43.847 +1.652
12  Eugene Laverty (Team Goeleven) 1’44.200 +2.005
13  Michael Ruben Rinaldi (BARNI Racing Team) 1’44.663 +2.468
14  Alessandro Delbianco (Althea MIE Racing Team) 1’45.732 +3.537