UFFICIALE: Triple M Racing in Superbike nel 2018 con Honda

Nonostante i quasi scadenti risultati del 2017, Honda continua a credere nella nuova CBR1000RR SP2 Fireblade. E per questo la casa giapponese schiererà, oltre alle 2 moto ufficiali al team di Ten Kate, anche una terza satellite. Infatti la notizia è che la Triple M Racing, squadra della Superstock 1000, salirà nel mondiale Superbike dal 2018. La squadra satellite verrà supportata dalla casa giapponese per tutti i 13 round del campionato. Il pilota dovrebbe essere l’americano Patrick ‘PJ’ Jacobsen, ex-MV Agusta Supersport che aveva avuto delle esperienze con Honda negli anni precedenti.

“Sono molto onorato che la mia squadra sia stata scelta dalla Honda come satellite ufficiale per competere nel mondiale Superbike.” – commenta il proprietario del team Matthias Moser“Sono convinto che la CBR1000RR SP2 Fireblade abbia un grande potenziale e che possiamo sprigionare la sua competività non solo nel 2018, ma anche oltre.”

“Siamo lieti di dare il benvenuto alla Triple M Racing nella famiglia Honda.” – aggiunge Marco Chini (responsabile delle operazioni WorldSBK, Honda Motor Europe) – “Anche noi siamo onorati che Matthias abbia scelto la Honda per fare questo grande passo nella serie. La Triple M Racing è una squadra forte, creata con professionalità e ambizione, ed è guidata da un obiettivo che definisce anche il nostro marchio. Non vediamo l’ora di lavorare con loro.”