113 giri per Fernando Alonso alla sua prima esperienza con la Toyota LMP1

Fernando Alonso è stato senza ombra di dubbio il ‘rookie’ più atteso nella giornata di test decicata al WEC in Bahrain. Il pilota spagnolo, 2 volte campione del mondo in Formula 1, ha completato la sua prima esperienza a bordo di un prototipo a ruote coperte, in questo caso la Toyota TS050 Hybrid che ha vinto pochi giorni fa la 6 ore del Bahrain. Alla fine della giornata il 36enne di Oviedo è al penultimo posto in classifica con un 1:43.010. Un tempo inferiore solo davanti all’altro rookie della casa nipponica Thomas Laurent. Il miglior crono è stato quello di Timo Bernhard: 1:40.244 con la Porsche 919 Hybrid. Stupisce invece il rookie della casa di Stoccarda Pietro Fittipaldi.

Ma l’obiettivo non era il tempo. Fernando Alonso ha completato infatti un totale di 113 giri tra mattinata e pomeriggio. Nonostante non abbia rilasciato alcuna dichiarazione (probabile il silenzio stampa voluto dalla Honda), le sensazioni sono tutt’altro che negative. “Sono stati dei test molto positivi per i nostri rookie.” – ha commentato il direttore tecnico della Toyota Pascal Vasselon“Non abbiamo mai cercato di fare tempi sorprendenti perchè non era nel nostro obiettivo. Fernando è andato bene, ha girato per tanti giri, molti di più di quanti ne facevamo spesso ai GP di F1 di quest’anno. (ride) Inoltre ha aiutato Mike Conway sulle gomme da provare.”