24h Le Mans: Ford con livree celebrative nella loro gara d’addio al WEC

Si comincia ad entrare nel clima Le Mans e per Ford la prossima imminente edizione della 24 ore francese sarà l’ultima gara nel WEC. Apprestata a dir addio al mondiale Endurance, il costruttore americano ha deciso di celebrare le sue vittorie sul Circuit de la Sarthe con delle livree celebrative sulle quattro Ford GT schierate dalla Chip Ganassi nella GTE Pro.

Le vetture #66 e #67 useranno i colori delle GT40 che hanno vinto a Le Mans nel 1966 e 1967, rispettivamente con Bruce McLaren-Chris Amon e Dan Gurney-AJ Foyt. La vettura #69 sarà vestita della Ford che arrivò seconda nel 1966 (Denny Hulme e Ken Miles), mentre la #68 resterà con i colori tipici della GT, che tra l’altro hanno debuttato a Le Mans nel 2016 proprio con la vittoria di classe.

“In quell’anno la Ford è tornata a Le Mans per festeggiare i 50 anni dall’incredibile vittoria del 1966 e abbiamo celebrato al meglio l’evento vincendo nella nostra classe.”, ha commentato il presidente esecutivo dell’ononimo costruttore, Bill Ford. “Non vediamo l’ora di tornare a correre a Le Mans per la nostra ultima gara.”

Sotto invece trovate anche la livrea annunciata dalla Keating Motorsport, che porterà in pista alla 24 ore l’unica Ford GT nella classe GTE Am. Il team privato americano correrà con i piloti Ben Keating, il vincitore di classe LMP2 Jeroen Bleekemolen e il brasiliano Felipe Fraga.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)