24h Le Mans – Ora 10: Toyota a braccetto, Ferrari davanti in GTE Pro

La TS050 #7 continua a stare davanti alla #8, Calado mette AF Corse in testa davanti a Porsche

Si stacca il tagliando delle 10 ore a Le Mans, la fase notturna della gara è in pieno svolgimento e la davanti la Toyota è sempre davanti. La vettura #7 (Conway-Kobayashi-Lopez) è sempre davanti alla gemella #8 (Alonso-Buemi-Nakajima), la SMP Racing sta sempre davanti alla Rebellion nella lotta tra privati. ByKolles e Dragonspeed invece lottano solo per vedere la bandiera a scacchi.

Ma nelle ultime ore l’azione si è focalizzata sulla GTE Pro, dove al comando c’è la Ferrari #51 (grazie ad un mostruoso Calado) davanti alla Porsche #92 in una battaglia memorabile. Non solo, ci sono stati due incidenti (e ritiri) per la Corvette #64 (sbattuta fuori da un disastroso Hoshino) e la Aston Martin #95 (contro il muro alla Indianapolis). In entrambi è stata chiamata la Safety Car. Per il terzo gradino del podio la lotta è al momento tutta americana tra la Corvette #63 e le Ford #67 e #69.

In LMP2 è sempre la Oreca G-Drive #26 davanti alla Alpine #36 in quella che si sta trasformando in un duello a due per il trono di classe. Terza piazza occupata saldamente dalla Jackie Chan DG Racing #38, mentre la Cetilar Racing mette la sua Dallara #47 in 19a posizione overall, come 13a della classe.

Infine in GTE Am è sempre la Ford #85 della Keating Motorsport a condurre le operazioni. Segue la Porsche #56 del Team Project 1, terza la Ferrari #84 del JWM Motorsport dopo un testacoda alla seconda chicane dell’Hunaudieres. Impressiona l’equipaggio tutto femminile della Kessel Racing #83, in 11a posizione di classe nel mezzo del gruppo.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)