24h Le Mans – Ora 20: Cambiano i leader in LMP2 e GTE Pro, Toyota vicina al trionfo

Alpine e Corvette conducono nelle loro categorie grazie a diversi episodi, mentre la casa nipponica si avvicina alla seconda vittoria di fila

Allo scoccare delle 20 ore si entra nel rush finale della Le Mans e della stagione WEC. La Toyota continua ad amministrare la propria doppietta sempre con la vettura #7 davanti alla gemella #8, mentre la SMP Racing #11 occupa la terza posizione. Il team russo ringrazia anche Menezes, che che ha prima preso una penalità di 3 minuti per la Rebellion #3 e poi è andato a muro minando tutte le possibilità di podio.

Questo incidente ha causato l’uscita di una Safety Car che ha di nuovo cambiato le carte in tavola per la GTE Pro. La Corvette #63 infatti è andata davanti alla Ferrari #51, e la casa americana pare avere la strategia migliore per il finale di gara. Ma 4 ore sono ancora lunghe, e la 488 di AF Corse ha già dimostrato di avere il passo gara per riprendersi la leadership. Occhio anche alle Porsche #91 e #93, al momento in zona podio.

Nella LMP2 c’è un colpo di scena: la G-Drive #26 perde la testa della corsa per via di un problema elettronico che ha costretto il team russo a perdere minuti preziosi. Così la Alpine #36 si trova vittoria di classe e del campionato su un piatto d’argento, seguita dalle Oreca di Jackie Chan DG Racing (#38) e TDS Racing (#28). In difficoltà Cetilar Racing, con la Dallara #47 che ha fatto una sosta molto lunga per problemi e che scende in 15a posizione di classe. Fuori invece la DragonSpeed #31 per un incidente del suo pilota Pastor Maldonado.

In GTE Am è sempre la Ford #85 della Keating Motorsport a comandare le operazioni e avvicinarsi alla vittoria. Sul podio virtuale rimangono sempre la Porsche #56 del Team Project 1, sempre più vicina alla conquista del titolo mondiale GTE Am nel WEC e la Ferrari #84 della JMW Motorsport.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)