24h Le Mans – Qualifiche 1: Toyota #7 al comando, sorprende la SMP Racing

Subito dietro alla prima TS050 c’è la BR1 #17 del team russo a solo mezzo secondo. 4° Alonso con l’altra Toyota, Ford prima tra le GTE

Be, non si può dire che la prima delle tre sessioni di qualifiche della 24 ore di Le Mans sia stata emozionante. La Toyota ha già preso il comando della classifica con la vettura #7 di Kamui Kobayashi, autore del miglior giro in 3:17.161. Tuttavia la concorrenza risponde presente e tra le rivali non ibride impressiona la SMP Racing, capace di mettere la sua BR1 #17 a solo mezzo secondo dal leader con un 3:17.633.

Un tempo sbarloditivo, pensando che la successiva macchina in classifica, la Rebellion #3, è terza ma ad oltre 2 secondi dalla Toyota. La casa giapponese però non ha passato ore tranquille, non solo per la vettura #8 di Alonso, solo quarta al momento, ma anche per il fatto che nella seconda ora la TS050 #7 sia stata protagonista di un’incidente con la DragonSpeed #31, che alla chicane finale è rientrata in pista mentre Conway passava, creando un grosso equivoco che è valsa la botta.

Parlando di LMP2, la Oreca del team americano è comunque stata la più veloce della sua classe con un 3:26.804. Al secondo posto troviamo la Alpine #36 ad un decimo e al terzo la United Autosports con la Ligier #22 a mezzo secondo. La Dallara #47 della Cetilar Racing Villorba Corse ha chiuso la prima qualifica al 13° posto su 20 di classe con un 3:29.748.

Nella GTE Pro è la Ford ad andare in testa alle classifiche dopo una sessione abbastanza complciata fatta di diversi testacoda da parte dei suoi piloti. la GT #67 è autore del giro più veloce in 3:49.530 con Harry Tincknell, seguono la Porsche #93 a 28 millesimi e la Aston Martin #97 a mezzo secondo. La miglior Ferrari occupa l’ottava posizione con la vettura #71 della AF Corse, chiudendo davanti a BMW (9°) e Corvette (11°).

In GTE Am è primo dominio Porsche. La vettura #88 della Dempsey-Proton Racing è in testa con un 3:52.454, seguono la #56 del Team Project 1 e l’altra macchina della Dempsey-Proton (#77) in seconda e terza posizione. Prima Ferrari della classe in quinta posizione con la #54 della Spirit of Race. L’azione in pista ricomincierà domani sera alle 19 con le Qualifiche 2, e successivamente con la decisiva terza sessione.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)