Aston Martin con due Valkyrie nel WEC 2020/21!

Nel 60° anniversario della loro vittoria alla Le Mans del 1959, la casa automobilistica inglese annuncia il suo ingresso ufficiale nella futura classe Hypercar

La Aston Martin Valkyrie scende in pista. Nella giornata di annunci del futuro del WEC e della classe Hypercar (LINK), la casa britannica è la prima ad annunciare il suo ingresso nella futura categoria regina del mondiale endurance. Così, la Aston Martin schiererà due Valkyrie per la stagione 2020/21 del WEC, e quindi per la 24 ore di Le Mans del 2021.

L’annuncio è stato pubblicato in occasione del 60° anniversario della loro vittoria nella Le Mans del 1959. Per la nuova avventura, la Valkyrie, hypercar nata dalle mani e dal genio di Adrian Newey, può contare anche sulla collaborazione con Red Bull Advanced Technologies, che va ad influire le linee aerodinamiche, ispirate alle moderne F1. Il motore che sarà montato su queste macchine sarà il loro noto V12 aspirato da 6.5 litri.

“Il WEC e Le Mans rappresentano la sfida ideale per la nostra Valkyrie.”, parla David King (vice presidente Aston Martin). “Nata e progettata per spingere i limiti sulla strada, era naturale pensare che il suo prossimo step sarebbe stato quello di misurare le sue capacità in pista. Non posso pensare ad una via migliore di competere in un campionato mondiale e nella corsa più famosa e prestigiosa al mondo.”

Soddisfatto anche il CEO della casa automobilistica inglese, Andy Palmer, che punta al successo. “Sapevamo che un giorno avremmo riportato Aston Martin a Le Mans con l’intenzione di cercare una vittoria overall. David Brown è venuto qui nel 1959 con una macchina e un team capaci di vincere, noi faremo lo stesso nel 2021. Portandoci dietro le nostre esperienze e conoscenze passate, ci imbarchiamo in questa avventura con gli ingredienti necessari per il successo. Cosa può essere più evocativo di sentire un V12 Aston Martin guidare il gruppo nel rettilineo Mulsanne di notte?”

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)